Cerimonia di premiazione “Ospitalità Italiana – Ristoranti Italiani nel Mondo –Ed. 2020” nell’ambito della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Nell’ambito della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo – “Educazione alimentare: la cultura del gusto“, il tradizionale appuntamento patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero delle Politiche Agricole alimentari e Forestali, dal Ministero  dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico della Repubblica Italiana, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria organizza l’evento di premiazione del Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana – Ristoranti Italiani nel Mondo” venerdì 22 novembre 2019 alle ore 15.30 presso il Sofia Balkan Hotel (Sala Sredetz).

In occasione del 10° anniversario del progetto istituzionale di qualità, l’evento si configura come la celebrazione della qualità italiana e delle 10 “buone regole dell’Ospitalità Italiana” che vedono le strutture di ristorazione italiana essere le protagoniste indiscusse per la loro capacità di favorire il made in Italy in Bulgaria, di contribuire alla lotta all’Italian Sounding e per la loro perseveranza di “riconoscere” nel Marchio “Ospitalità Italiana” un’opportunità di marketing, un brand internazionale ed un senso di appartenenza ad un network di quasi 2.000 Ristoranti Certificati nel Mondo, Ambasciatori del gusto e della cultura enogastronomica italiana (www.10q.it).

In Bulgaria sono, infatti, 26 i Ristoranti Italiani risultati idonei secondo la Commissione di Valutazione, l’organo composto da esperti di indirizzo tecnico, rappresentanti delle principali istituzioni ed organizzazioni italiane coinvolte nell’iniziativa istituzionale “Ospitalità Italiana-Ristoranti Italiani nel Mondo“, che si ricorda, essere promosso da Unioncamere con il supporto operativo di ISNART-Istituto Nazionale Ricerche Turistiche e sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dei Beni e Attività Culturali, dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero delle Politiche Agricole, Forestali ed Agroalimentari italiani.

Nel corso dell’evento di premiazione, i Ristoranti Italiani stimati conformi ai requisiti per il rilascio o il rinnovo della certificazione, verranno insigniti del riconoscimento internazionale che premia il rispetto degli standard di qualità tipici dell’Ospitalità Italiana, attraverso la consegna della targa #OspitalitaItaliana e dell’attestato di partecipazione al progetto.

L’evento segue un semestre intenso dedicato all’attività di erogazione delle informazioni circa le modalità di assegnazione del Marchio,  attraverso il Desk Ospitalità Italiana della CCIB, di raccolta del materiale documentale e fotografico, di sopralluoghi effettuati nelle diverse aree della Bulgaria presso i Ristoranti candidati, l’accertamento dell’utilizzo dei prodotti DOP e IGP italiani per la preparazione dei piatti, le interviste ai Ristoratori ed infine la trasmissione dei dati raccolti a ISNART.

Si ricorda che l’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di prodotti agroalimentari a denominazione di origine e a indicazione geografica riconosciuti dall’Unione europea (298 prodotti DOP, IGP, STG e 523 vini DOCG, DOC, IGT),  a  dimostrazione della grande qualità delle produzioni italiane e del forte legame che lega le eccellenze agroalimentari italiane al proprio territorio di origine, oltre ad essere una garanzia per i consumatori, con un livello di tracciabilità e di sicurezza alimentare più elevato rispetto ad altri prodotti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Trattandosi di un evento promozionale del Made in Italy e parte integrante del programma generale della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo – “Educazione alimentare: la cultura del gusto“, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, insieme all’Ambasciata d’Italia a Sofia, al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e alla rete di Ambasciate e Consolati italiani, desidera cogliere l’occasione per invitare a sostenere la campagna di solidarietà promossa dal Sindaco di Venezia, per affrontare l’emergenza acqua alta che ha colpito la città e per sostenere la sua popolazione. Con un piccolo contributo è possibile aiutare Venezia, per farla tornare al suo splendore e salvare il suo patrimonio unico al mondo.

Per maggiori informazioni, Nicoletta Bisaro c/o Desk Ospitalità Italiana, ospitalita@camcomit.bg, tel. +359 2 846 32 80.

2019-11-21T01:13:43+00:00
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi informazioni sulle prossime attività e iniziative camerali.
ISCRIVITI
close-link
Subscribe to  our Newsletter

Get information on upcoming business activities and initiatives.
SUBSCRIBE NOW
close-link