Il settore farmaceutico e la compliance con il mercato bulgaro al centro del primo webinar targato #Stay Export

Si è svolto il 22 ottobre scorso il primo dei tre webinar gratuiti in agenda ad ottobre, novembre e dicembre, organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Bulgaria in collaborazione con Unioncamere e la rete camerale italiana nell’ambito del progetto “Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export”, a valere sul Fondo Intercamerale di Intervento 2019/2020.
“La sostenibilità della catena di fornitura nel settore farmaceutico: normativa di settore e compliance per il mercato bulgaro” è stato il focus di questo primo incontro virtuale di carattere informativo e di assistenza avente lo scopo principale di rispondere alle esigenze delle imprese italiane ed esplorare le opportunità che il mercato bulgaro offre nel settore dell’industria farmaceutica anche alla luce della gestione dell’emergenza da Covid-19.
L’apertura del webinar è stata affidata al Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, Rosa Cusmano, che ha tenuto ad illustrare il quadro di riferimento dell’iniziativa, la rilevanza della progettualità che prevede, nel suo complesso, attività on line di 69 CCIE per almeno 300 PMI accompagnate da 62 CCIAA e le opportunità di business che le PMI italiane del settore hanno a disposizione in tutto il mondo attraverso la loro partecipazione attraverso la piattaforma https://stayexport.chambermentoring.it/.  

Il Segretario Generale  ha, poi, introdotto i due relatori d’eccezione di questo primo incontro virtuale, Velizar Roujenov, CEO e fondatore di Vitania Inc. e di Kiat Pharma Ltd. e Asya Vladimirova, Senior Associate presso lo studio legale Dimitrov, Petrov & Co. di Sofia, individuati sulla base dell’attività specifica e del settore di riferimento machato con le esigenze delle aziende italiane iscritte, che, hanno avuto l’occasione di conoscere le principali caratteristiche del settore farmaceutico, le principali modalità di vendita e di approvvigionamento dei prodotti e servizi connessi nonché i dettagli di compliance di natura legale e normativa dei prodotti farmaceutici.  Il pubblico partecipante dall’Italia, e dalle province di Imperia, La Spezia Savona, Verona, Napoli, Catania, Ragusa e Siracusa, e gli associati camerali hanno favorito un’ottima interattività, tramite chat, con i relatori e con i delegati della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria. 

Questo primo webinar settoriale si inserisce all’interno del progetto “Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export”, un’iniziativa promossa da Unioncamere a valere sul Fondo Intercamerale di Intervento 2019/2020 e realizzata in collaborazione con Assocamerestero ed il sistema camerale italiano avente lo scopo di fornire a tutte le aziende export oriented un’articolata assistenza per orientarsi sui principali mercati di riferimento dell’Italia, colpiti dall’emergenza e, a loro volta, in una fase critica di ripresa o ridefinizione delle relazioni di affari con l’Italia. 
“Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export” rappresenta, inoltre, il prosieguo della prima annualità del progetto “Chamber Mentoring for International Growth-network internazionale di manager a disposizione delle PMI”, a cui la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria aveva aderito in passato e svolto con successo le azioni progettuali, e una risposta all’emergenza legata alla diffusione del Covid-19 che ha reso necessario sospendere le attività originariamente programmate e ridefinirle in base anche alle forti conseguenze economiche che stanno impattando sulle PMI.

2020-11-01T09:54:19+02:00
Questo sito utilizza i cookies anche di terze parti. Cliccando sul bottone "accetta", proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nell'apposita sezione. Accept