La rete della certificazione di qualità “Ospitalità Italiana” in Bulgaria coinvolge, per l’annualità 2021, quindici Ristoranti e due Gelaterie

Nell’ambito delle attività di promozione e di valorizzazione del Made in Italy nonché nella salvaguardia della tradizione italiana in cucina e nel contrasto al fenomeno dell’Italian Sounding agroalimentare, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria è lieta di informare che la Segreteria Tecnica di Certificazione, che su mandato del Comitato di Valutazione di Unioncamere presidia la rete del marchio Ospitalità Italiana, ha trasmesso, sul finire dell’anno appena trascorso, gli esiti di valutazione delle candidature presentate dai ristoranti italiani in Bulgaria, a valere sul progetto ultradecennale “Ospitalità Italiana – Ristoranti Italiani nel Mondo.

La rete della certificazione di qualità in Bulgaria si rinnova vedendo, per l’annualità 2021, 15 strutture di ristorazione italiana essere le protagoniste indiscusse per la loro capacità di favorire il made in Italy in Bulgaria, di contribuire alla lotta all’Italian Sounding e per la loro perseveranza di “riconoscere” nel Marchio “Ospitalità Italiana” un’opportunità di marketing, un brand internazionale ed un senso di appartenenza ad un network internazionale di 2.200 “Ambasciatori del Gusto italiano” presenti in 60 Paesi del mondo (di cui 27 europei e 33 extraeuropei) e in 456 grandi città, garante della qualità della cucina italiana, considerata universalmente un contributo al patrimonio dell’umanità da difendere e proteggere dalle adulterazioni e dalle falsificazioni per salvaguardarne la storia, la cultura, la qualità e la genuinità, e costantemente monitorata dalle Camere di Commercio Italiane all’Estero che dal 2010 svolgono le azioni di certificazione e promozione del made in Italy all’estero e di contestuale lotta all’Italian Sounding. (www.10q.it).

Parallelamente alle attività legate alla ristorazione italiana, il Desk Ospitalità Italiana della CCIB è stato, altresì, impegnato nell’implementazione della prima annualità del progettoOspitalità Italiana – Gelaterie Italiane nel Mondo” andando a svolgere le attività di identificazione e reclutamento delle strutture garanti il rispetto degli standard qualitativi tipici dell’ospitalità italiana e del disciplinare tecnico riservato alle gelaterie

Infatti è proprio sul finire del 2019 che Unioncamere ha annunciato ufficialmente l’allargamento del marchio Ospitalità Italiana alle gelaterie italiane, assegnando per la prima volta il marchio alla prima Gelateria della nave Sky Princess della Carnival Corporation & plc. 

Con l’ingresso delle gelaterie, “Ospitalità Italiana” ha ampliato la rete qualitativamente adeguata di esercizi del settore eno-gastronomico, capaci di tenere alta la promozione del made in Italy nel mondo, rafforzando la propria mission di marchio nato per tutelare e promuovere il valore dell’ “italianità” che punta al legame che identifica nell’immaginario collettivo un’offerta produttiva con il proprio territorio d’origine, sviluppando l’associazione tra lo stesso territorio con un prodotto, una ricetta, un prodotto storico della tradizione culinaria italiana proprio come il gelato. 

Una prima annualità che ha destato entusiasmo ed attenzione da parte di 15 gelaterie presenti sul territorio nazionale interessate ad ottenere la certificazione di qualità. Dopo un’attenta analisi e verifica del rispetto dei requisiti, il Comitato di Valutazione ha comunicato alla Camera di Commercio Italiana in Bulgaria l’esito della valutazione: GELATO & LATTE e BRICIOLE sono stati i vincitori di questa prima annualità di “Ospitalità Italiana – Gelaterie Italiane nel Mondo.

Ciascun esercizio commerciale, che sia ristorante o gelateria, risultato idoneo alla certificazione di qualità, è stato tempestivamente informato con apposita comunicazione e attestato elettronico di partecipazione al proprio indirizzo di posta elettronica dal Desk Ospitalità della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria.

Parimenti, una comunicazione ufficiale sulla data della cerimonia di premiazione con consegna della targa di ottone verrà trasmessa nelle prossime settimane, nel pieno rispetto delle misure restrittive per il contrasto della pandemia da Covid-19.

Tali risultati arrivano dopo mesi di intenso lavoro da parte del Desk Ospitalità Italiana della CCIB impegnato nelle attività di informazione sulle modalità di partecipazione ed assegnazione del Marchio di Qualità Italiana, identificazione e reclutamento di nuove strutture di ristorazione e gelateria italiana interessate ad ottenere il Marchio di Qualità, nelle attività di manutenzione dell’Ospitalità Italiana e degli standard di qualità tipici della tradizione del BelPaese nonché nelle successive azioni di supporto e di raccordo con ISNART.

Benchè l’edizione 2020/2021 sia giunta in un particolare momento «straordinario» di emergenza pandemica che ha portato, nella vita di tanti ristoratori, ad improvvise battute d’arresto, alla revisione delle modalità gestionali per evitare criticità di carattere economico e all’adozione di strumentazioni e attrezzature rispondenti alla sicurezza del personale e della clientela ed altro ancora, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria esprime le più vive congratulazioni a tutti i ristoratori dimostratisi pazienti, proattivi e entusiasti di cogliere l’opportunità di marketing contribuendo a «rifocalizzare» l’attenzione dei consumatori sulla qualità dei prodotti, «restituire» la presenza di clientela appassionata del Made in Italy e a «premiare» i loro impegni e sforzi imprenditoriali.

Ecco i vincitori “Ospitalità Italiana – Ristoranti Italiani nel Mondo” Anno 2020/2021!

  • ADELLA RESTORANT (sito) di Sofia
  • COME PRIMA – (sito) di Bansko
  • DA MASSIMO (sito) di Sofia
  • I SENSI TUSCANY BISTROT (sito) di Sofia
  • LA BICICLETTA (sito) di Sofia
  • LA CAPANNINA (sito) di Sofia
  • LA CASA DI MASSIMO (sito) di Sofia
  • LEO’S IL RUSTICO (sito) di Sofia
  • LEOS’ PIZZA TRATTORIA (sito) di Sofia
  • PANORAMA (sito) di Sofia
  • RISTORANTE PIZZERIA FELICITA’ (sito) di Sofia
  • SOCIAL CAFE’ BAR & KITCHEN (sito) di Sofia
  • SOPRANOS (sito) di Bansko
  • THE RESIDENCE EXCLUSIVE CLUB (sito) di Sofia
  • VIP ROOM – (sito) di Bansko

Il progetto internazionale “Ospitalità Italiana – Ristoranti e Gelaterie Italiani nel Mondo”, è promosso da Unioncamere, detentore del Marchio, con il supporto operativo dell’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche – ISNART – Società inhouse delle Camere di commercio d’Italia, sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dei Beni e Attività Culturali, dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero delle Politiche Agricole, Forestali ed Agroalimentari italiani e implementato dalla rete delle Camere di Commercio Italiane all’Estero.

Per maggiori informazioni, si prega di contattare la referente del desk  “Ospitalità Italiana” della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, Nicoletta Bisaro, ospitalita@camcomit.bg, tel.+359 2 846 32 80.

2021-01-24T16:50:37+02:00
Questo sito utilizza i cookies anche di terze parti. Cliccando sul bottone "accetta", proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nell'apposita sezione. Accept