Via ai festeggiamenti a Plovdiv, la città condivide il titolo con Matera


“Sono orgogliosa che Plovdiv sia la prima città bulgara diventata capitale europea della cultura. È più che meritato, perché qui si intrecciano in un modo incredibile il passato, il presente e l’anelito per un futuro migliore”. Con queste parole il commissario europeo per l’economia e la società digitali Maria Gabriel ha dato il via ai festeggiamenti nel centro di Plovdiv per l’inizio dell’anno in cui la città sarà capitale europea della cultura insieme a Matera. Nel corso della cerimonia ufficiale il sindaco di Plovdiv, Ivan Totev, ha detto che “oggi inizia un anno emozionante e indimenticabile, segnato da numerosi eventi culturali”.

Dopo la cerimonia, in presenza di oltre 30 mila persone in piazza, è seguito lo spettacolo artistico ‘Tutti i colori siamo noi’ dedicato alle tradizioni bulgare. Nel corso dell’anno sono in programma oltre cinquecento eventi culturali a Plovdiv. La città è la seconda per grandezza in Bulgaria, dopo la capitale Sofia, con circa 350 mila abitanti. È situata tra sei colli e fu un importante centro dell’Impero romano con il nome Trimontium. Per l’occasione, su invito del sindaco di Plovdiv, Sig. Ivan Totev, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria con il Presidente Marco Montecchi, il Segretario Generale Rosa Cusmano e il Vice-Segretario Generale Teodora Ivanova, è stata presente all’evento inaugurale della capitale europea della cultura 2019.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2019-01-15T10:54:21+00:00
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi informazioni sulle prossime attività e iniziative camerali.
ISCRIVITI
close-link
Subscribe to  our Newsletter

Get information on upcoming business activities and initiatives.
SUBSCRIBE NOW
close-link