Continua la promozione dell’#Italian Taste in Bulgaria nell’ambito della VII Settimana della Cucina Italiana nel Mondo: la CCIB co-organizzatore di un evento di networking con Italia Dietro l’Angolo e Zelen Portal in agenda il prossimo 18 novembre 2022

Nell’ambito della VII Settimana della Cucina Italiana nel Mondo dal tema “Convivialità, sostenibilità e innovazione: gli ingredienti della cucina italiana per la salute delle persone e la tutela del Pianeta”, il tradizionale appuntamento patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero delle Politiche Agricole alimentari e Forestali, dal Ministero  dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero dello Sviluppo Economico della Repubblica Italiana, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria unitamente al Club l’Italia Dietro l’Angolo e Zelen Portal organizzano una serata di networking che si svolgerà venerdì 18 novembre 2022 alle ore 18.00 presso la vineria “Wine o’ Clock”, Via Neofit Rilski n.16, Sofia.

Un evento all’insegna della convivialità, proprio come è il tema della VII Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, e del #vivereallitaliana per celebrare il gusto italiano, promuovere i sapori tipici della tradizionale cucina del Bel Paese e per creare nuove occasioni di networking finalizzate ad incrementare, al contempo, le relazioni commerciali tra l’Italia e la Bulgaria.

Sono invitati associati e partners, rappresentanti della business community, appassionati della cucina italiana. La partecipazione è gratuita, su invito, da confermare a segretario@camcomit.bg, entro e non oltre 17 novembre 2022.

La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo affonda le radici in EXPO Milano 2015 durante il quale si è verificata l’impellenza di trattare alcune tematiche come qualità, sostenibilità, cultura, sicurezza alimentare, diritto al cibo, educazione, identità, territorio e biodiversità, tutte raccolte nella Carta di Milano.

Si ricorda che l’Italia è il Paese europeo con il maggior numero di prodotti agroalimentari a denominazione di origine e a indicazione geografica riconosciuti dall’Unione europea (298 prodotti DOP, IGP, STG e 523 vini DOCG, DOC, IGT), a  dimostrazione della grande qualità delle produzioni italiane e del forte legame che lega le eccellenze agroalimentari italiane al proprio territorio di origine, oltre ad essere una garanzia per i consumatori, con un livello di tracciabilità e di sicurezza alimentare più elevato rispetto ad altri prodotti.

Per maggiori informazioni, Anselmo Caporossi, segretario@camcomit.bg, cell: +359 885 18 70 14.

2022-11-14T16:36:46+02:00
Questo sito utilizza i cookies anche di terze parti. Cliccando sul bottone "accetta", proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nell'apposita sezione. Accept