DOING BUSINESS IN THE BALKAN AREA & IN TURKEY

L’Area dei Balcani rappresenta una macroregione con la quale l’Italia intrattiene da sempre una relazione di “partenariato strategico” consolidatasi progressivamente negli ultimi anni grazie alla vicinanza geografica ed ai profondi legami storici che hanno reso del tutto naturale una proiezione complessiva del Sistema Paese che oggi riveste nell’area una posizione di leadership e da non trascurare l’assoluta rilevanza strategica delle opportunità derivanti dalle politiche di sviluppo dettate dalla Commissione europea nei confronti di alcuni Paesi dei Balcani. Sono proprio le Camere di Commercio dell’Area dei Balcani che, al fine di rispondere alle urgenze imprenditoriali, hanno sinergicamente operato lo scorso anno per lo sviluppo di una progettualità che andasse a favore dei bisogni delle PMI italiane.

Nasce, cosi’,  l’idea di creare un network di CCIE presente nei Paesi di quest’area per un approccio multi-mercato ed in una logica di “sistema”, in linea con i criteri di premialita’ definiti da Unioncamere, che si adopera annualmente nella predisposizione di risorse finanziarie destinate ad incrementare progettualità condivise. E’ sul Fondo Intercamerale d’Intervento che si inserisce il progetto .

Doing Business in the Balkans Area & in Turkey”, collocato su uno specifico focus, quello dei BALCANI E MEDITERRANEO, un’area sulla quale le Camere di Commercio italiane, Unioncamere e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno gia’ svolto e svolgono, tuttora, un’intensa attivita’ di promozione e di azione di partenariato vista la crescente attenzione delle imprese verso quest’area ed i cui obiettivi sono volti ad offrire maggiori opportunità di business all’Italia, coinvolgendo piu’ imprese di settori diversi all’interno dello stesso progetto e dando la possibilita’ alle Camere di Commercio Italiane partner di poter coinvolgere un maggior numero di imprese italiane a seconda del focus settoriale, informare e formare simultaneamente gli operatori italiani sulle modalità di accesso ai vari mercati coinvolti, zona dei Balcani e della Turchia e sulle possibilita’ di partecipazione a bandi comunitari incrementando quindi le opportunita’ d’affari.

Lead Partner: Camera di Commercio Italiana di Salonicco

CCIE partner: CCIE Atene, Sofia, Belgrado, Bucarest e  Istanbul

Partner italiani: Aspin FrosinoneUnioncamere MoliseCCIAA Varese and CCIAA Pescara

Risultati: 584 B2B (in Italia e nell’Area Balcani e Mediterraneo )

“Doing Business in the Balkan area & in Turkey” è un progetto realizzato ocn il contributo del Fond Intercamerale d’Intervento di Unioncamere. 

Per maggiori informazioni: www.ccie4business.eu

2019-07-27T13:55:32+03:00
Questo sito utilizza i cookies anche di terze parti. Cliccando sul bottone "accetta", proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nell'apposita sezione. Accept