Nasce GEE – Global Elevator Exhibition, la manifestazione dedicata alla mobilità orizzontale e verticale. La Bulgaria sarà presente con la CCIB

Un settore fondamentale, una manifestazione di respiro internazionale. Nasce GEE, Global Elevator Exhibition, evento interamente dedicato alla mobilità orizzontale e verticale.

L’appuntamento sarà a Fiera Milano (Rho) dal 15 al 17 novembre 2023: GEE si propone come un hub europeo di incontro per l’industria degli ascensori, scale mobili, tappeti mobili e componenti, rappresentando e promuovendo la sicurezza, la qualità e gli standard tecnici più elevati.

Il settore chiede un appuntamento di respiro internazionale, che possa accompagnare le aziende nello sviluppo del concetto di “città smartche si sta concretizzando in questi anni – afferma Luca Palermo, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fiera Milano – È significativo partire da Milano, città cosmopolita e hub di connessioni, per raccontare questo progresso attraverso una manifestazione che punta a diventare riferimento per l’Italia e l’Europa. Con GEE vogliamo proporre un evento di portata internazionale che guarda a questo settore come parte di un sistema complesso. È per questo che la manifestazione sarà affiancata da altri eventi in una logica di filiera allargata che mette al centro la smart city e i nuovi modelli tecnologici che essa porta con sé“.

Secondo i dati più recenti di ELA (European Lift Association) relativi al 2021, in Europa ci sono 6,4 milioni di ascensori (142.000 nuovi ascensori nel 2021) con quasi 148.000 dipendenti. Le scale mobili sono oltre 157.000 con più di 3.000 nuove installazioni nel 2021.

Mentre in Italia il settore degli Ascensori e Scale Mobili vale 2,3 miliardi e vede il nostro Paese secondo per export nel mondo dopo la Cina con il 42% del fatturato derivante dalle vendite all’estero. L’Italia è il secondo Paese a livello mondiale in termini di ascensori, con quasi 1.000.000 di impianti che ogni giorno effettuano quasi cento milioni di corse. Oltre il 70% degli ascensori in servizio nel nostro Paese, tuttavia, è in funzione da più di venti anni e quasi il 50% da oltre trenta anni (Fonte ANIE-Assoascensori).

Quando la smart city diventa sempre più una realtà concreta, con molte città, Milano in testa, che stanno evolvendo rapidamente verso questo paradigma, la manifestazione si presenta come una vetrina senza precedenti su uno dei comparti più sensibili ai mutamenti in atto e più interessanti per il rinnovamento urbano e il contenimento delle spese energetiche.

Un ascensore efficiente consuma, infatti, il 27% in meno di energia, ma un impianto realizzato con materiali ultraleggeri, dotato di elettronica intelligente che lo mette in standby se inutilizzato e sistemi che recuperano l’energia in frenata, permette un risparmio energetico del 50%.

Per affrontare il tema della sicurezza degli impianti, indispensabile requisito per la loro funzionalità, esistono organismi di certificazione che si pongono al fianco delle aziende del settore attraverso diverse attività: certificazioni per esportare prodotti all’estero, azioni di verifica e controllo secondo le norme come la recente EN 10411, che sta spingendo tutto il settore a evolversi e a rinnovarsi, e occasioni di formazione sulla normativa del comparto.

La manifestazione vuole contribuire a portare la mobilità urbana e l’accessibilità verso un futuro sostenibile in cui il progresso del settore si inserisce perfettamente nello sviluppo dei centri abitati. GEE guarda a un pubblico di architetti, progettisti, imprese di costruzioni, professionisti del real estate e della manutenzione, facility manager e amministratori di condominio, oltre che ai distributori e agli installatori di queste tecnologie.

GEE si terrà in contemporanea con MADE EXPO, manifestazione leader in Italia per il settore delle costruzioni, SICUREZZA, biennale internazionale nel settore di security & fire, e SMART BUILDING EXPO, la manifestazione della home and building automation e dell’integrazione tecnologica, ampliando una sinergia che si è già dimostrata vincente nel 2021 e offrendo un’ulteriore opportunità all’integrazione tra sistemi che caratterizza lo sviluppo tecnologico intorno all’edificio e alla città connessi.

In occasione della conferenza stampa di GEE – Global Elevator Exhibition, tenutasi il 13 giugno 2022 alla Torre PWC di City Life Milano, alcuni degli ospiti leader di settore tra cui Donati, Monteferro, Fermator e IMQ hanno sostenuto l’innovativo progetto fieristico di Fieramilano. “Crediamo fortemente che la fiera GEE possa essere sia un palcoscenico per i produttori sia un’opportunità per gli utilizzatori, la globalità di questo evento è uno degli aspetti salienti“, dichiara Alessandro Cattelan, Amministratore delegato di Donati. “Sosteniamo fortemente la fiera GEE, sarà un nuovo modo di rapportarsi al mercato e di aver contatto con il cliente per continuare ad essere leader e farlo in maniera innovativa“, esprime Marco Modio, Vice presidente corporate sales&marketing di Monteferro. “GEE è l’opportunità di creare una scelta di fiera diversa da quella che ci è stata proposta negli ultimi anni. Noi siamo qui perché ci crediamo e vogliamo essere parte di una nuova realtà vincente”, dichiara Eduard Amigò, Group Sales Director di Fermator. “Noi speriamo che questo nuovo evento fieristico GEE aiuti a stimolare la consapevolezza di tutti gli attori del sistema ad implementare la sicurezza degli impianti in coerenza con le più aggiornate normative” conclude Antonino Barresi, Responsabile Area operativa IMQ.

Sulla base di un accordo di collaborazione con Fieramilano e in qualità di agente ufficiale in Bulgaria, la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, tramite il Dipartimento “Promozione Fiere, Saloni Professionali ed Eventi” sarà presente all’appuntamento fieristico con una delegazione di buyers bulgari, afferenti al settore di riferimento, per la loro partecipazione agli incontri d’affari con le controparti italiane e una delegazione di espositori interessati a presenziare GEE.

Per maggiori informazioni sulle modalità e opportunità di partecipazione nonché di adesione al progetto fieristico, si prega di inviare un email a commerciale@camcomit.bg

2022-06-22T18:41:23+03:00
Questo sito utilizza i cookies anche di terze parti. Cliccando sul bottone "accetta", proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, l’utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi nell'apposita sezione. Accept